Collezione Bartolini - Raccolte

Raccolta di 15 stampe da Correggio.

Numero Scheda
00003707
Ubicazione Corrente
Palazzo Fraternita dei Laici, Arezzo, Via Vasari, 6
Appartenenza
Raccolta: Collezione Bartolini
Proprietario: Fraternita dei Laici, Arezzo
N. inventario (corrente)
2418 (I-XIV)
Definizione Tipologia
Raccolta
Tipologia Specifica dell'oggetto
Oggetto Complesso
Posizione:
Quantita':
Titolo
La cupola di Correggio.
Iconografia Soggetto:
Incisioni dagli affreschi del Correggio nella cupola del duomo di Parma, 1697.
Riferimenti altre opere
Autori
Bonaveri Domenico Maria - incisore
Vanni Giovan Battista - Disegnatore
Allegri Antonio (detto il Correggio) - Inventore
Longhi Giacomo Pellegrino - stampatore
Bartolini Ranieri - Collezionista
Luogo Edizione
Bologna
Datazione
1697
Dati Tecnici
DESCRIZIONE OGGETTO:

Carte: 14; misure: 415x600; guardie: iniziale; bianche: assenti; numerazione: ottocentesca, a penna e inchiostro, in alto a destra.
Legatura: data: XIX; coperta: floscia, non piena; materia: piatti in cartoncino azzurro, dorso ricoperto da striscia di carta bianca.

CONTIENE
Raccolta completa serie di 15 stampe  incise a bulino tirate direttamente sulla pagina (Lastre: 395x535; 375x370; Foglio: 410x555), numerate progressivamente nell’inciso in basso a destra ”I-XV”;  incise da Domenico Bonaveri che nel 1697 dedicava al marchese F. M. Monti Bendini, ricavate da disegni di G. B. Vanni, degli affreschi del Correggio nella cupola del duomo di Parma pubblicati dall'editore Longhi di Bologna nel 1697. Le tavv. II-III (c.2) sono state giuntate longitudinalmente e piegate.

ISCRIZIONI: Nel piatto superiore, in alto a sinistra, manoscritta a lapis all’interno di un cerchio : ”84”; Nel dorso, manoscritta a paenna e inchiostro: "La cupola di Correggio".

CARTELLINI: Nel piatto superiore al centro è stato incollato il cartellino stampato "COLLEZIONE ARTISTICA BARTOLINI/catalogo/Num. Progress. 293/Sez. VII N. 131 "; Nel dorso, in alto, è sato incollato il cartellino bianco: "L";  Nel piatto superiore in basso a destra, è stato incollato un cartellino circolare stampato "14i”, al di sopra la seguente iscrizione, manoscritta a lapis: “T”.

TIMBRI:
Timbro “Collezione Artistica Bartolini”: 1 nel piatto superiore, 1 nel recto della c.1, ripetuto 13 volte nel verso delle carte.
Timbro "Fraternita dei Laici": 1 nel piatto superiore, in basso a sinistra; ripetuto 14 volte nel recto delle carte.

FILIGRANE: n. 3 ; filigrana PANZANO contornata da 8 cerchi, 4 cerchi sopra e due sotto (c. 2-4, 11); filigrana FP (risguardo iniziale); filigrana FG all'interno di un cerchio sormotato da giglio (c. 6-10, 12).
Timbri
Fraternita dei Laici
Collezione artistica Bartolini
Filigrane
vedi dati tecnici.
Stato di Conservazione
discreto
Coperta slegata, strappi lungo i margini dei piatti. Internamente le carte sono tutte staccate dalla legatura e presentano strappi, piegature, ingiallimento e piccole tracce di muffa. Alcune carte (cc. 1-5, 12, 14) presentano piccole porzioni di carta bianca incollata nel verso, a sostegno di rotture.
Notizie storico Critiche
Nella Collezione Bartolini si conserva un'altro esemplare che raccoglie la medesima serie, ma frammentaria (solo 10 tavole), vedi rif. orizzontale.

< Torna all'indice