Collezione Bartolini - Taccuini

Taccuino di disegni (calchi).

Numero Scheda
00003626
Ubicazione Corrente
Palazzo Fraternita dei Laici, Arezzo, Via Vasari, 6
Appartenenza
Raccolta: Collezione Bartolini
Proprietario: Fraternita dei Laici, Arezzo
N. inventario (corrente)
2397 (I-LXXV)
Definizione Tipologia
Taccuino di disegni
Tipologia Specifica dell'oggetto
Oggetto Complesso
Posizione:
Quantita':
Titolo
Lucidi Sculture Greche.
Iconografia Soggetto:
Rilievi da sculture greche.
Autori
Bartolini Ranieri (?) - Disegnatore
Bartolini Ranieri - Collezionista
Datazione
4° quarto XVIII secolo - 1° meta' XIX secolo
Dati Tecnici
DESCRIZIONE OGGETTO: carte: n. 75; misure: 254 x 518;guardie:iniziale e finale; bianche: assenti; numerazione: assente. Legatura: data: XIX; coperta: rigida, piena; materia: piatti in cartone rivestito da carta spruzzata marrone; contropiatti e guardie in carta bianca.
CONTIENE: 75 studi a penna e inchiostro su carta trasparente per rilievi da sculture greche. Dimensioni: Maggiore:245x500; minore:243x365. Iscrizioni: nel piatto superiore al centro manoscritta a lapis: ;Lucidi/Sculture Greche"; nel piatto superiore, manoscritta a lapis, all'interno di un cerchio:"73"; nel piatto superiore, in alto a destra, manoscritta a lapis, all'interno di un cerchio:"17". Cartellini: nel piatto superiore al centro: cartellino stampato "COLLEZIONE ARTISTICA BARTOLINI catalogo/Num. progress: [...]68/Sez. VII [...]"; nel piatto superiore in basso a destra: cartellino circolare stampato "4d", al disopra, manoscritta a lapis "Scat./S". TIMBRI: timbro "Collezione Artistica Bartolini"(piatto superiore, risguardo di fondo pagina, nel verso di ogni carta). Timbro "Fraternita dei Laici"(piatto superiore, nel verso di ogni carta). FILIGRANE: n.2; filigrana con GV in corsivo(in tutte le carte); filigrana con stella a 6 punte, sotto la scritta La Stella G. & C. Cini (risguardo).
Timbri
Fraternita dei Laici
Collezione artistica Bartolini
Stato di Conservazione
discreto
Spellamenti lungo il dorso ed i margini dei piatti.
Notizie storico Critiche
Probabilmente si tratta di studi dai fregi del Partenone, ogni carta riporta un'iscrizione manoscritta a penna e inchiostro in basso a destra, riguardo il numero di fregio e la sua collocazione, anche la calligrafia avvalora la tesi dell'attribuzione al Bartolini.

< Torna all'indice