Pubblicazioni

ANNALI ARETINI XXIII [06/02/2017]

Intorno a Michelangelo: eredità e iconografia di un mito Atti del Convegno internazionale di studi, a cura di Alessandra Baroni; ALESSANDRO CECCHI, Michelangelo e Vasari. Il Carteggio (1550-1564); ANDREA FELICI, Michelangelo architetto a San Lorenzo: architettura e usi linguistici nel Cinquecento fiorentino; RICK SCORZA, «Tutti l’ammiran, tutti honor gli fanno». Borghini, Vasari e l’esempio di Michelangelo; MARCELLA MARONGIU, Michelangelo e gli occhi dei contemporanei. L’origine del mito 1500-1568; DONATELLA FRATINI, Le esequie di Michelangelo: aspetti testuali del libretto a stampa; RICARDO DE MAMBRO SANTOS, Ladri di maniera. Van Mander, Vasari e il mito di Michelangelo; LUCILLA BARDESCHI CIULICH, «Perché veggiate dov’io tengo i miei pensieri». Poesie di Michelangelo; CLAUDIO MARAZZINI, La lingua di Michelangelo; ANTONELLA CHITI, Giovanfrancesco Rustici e Leonardo prima dei grandi bronzi del Battistero; CARLO FRANCINI, La vittoria di Michelangelo nel salone dei Cinquecento in Palazzo Vecchio: dubbi, inpressioni e rimozioni della maniera; FRANCESCO VOSSILLA, «Non fu mai soldato che vincessi nessuno». Impressioni e dubbi sulla Vittoria di Michelangelo; GIAN PAOLO G. SCHARF, I prodromi della nobiltà di due famiglie urbane: i Camaiani e i Guasconi di Arezzo; ALESSANDRO VALENTI, Crocifissi lignei dell’aretino: spigolature; GIUSEPPE VITTORIO PARIGINO, Il «sangue d’oro di Medusa». Flussi di risorse da Arezzo a Firenze durante il granducato mediceo; GIOVANNI BIANCHINI, Arezzo agli inizi del XVIII secolo: dal Diario del fiorentino Gio. Batta Fagiuoli; FRANCO CRISTELLI, Caroviveri e povertà: i tumulti annonari del 1795.


< Torna all'indice